menu
chiudi
Milano Training Club

ANTIGRAVITY YOGA

DEFINIZIONE: 

 

ANTIGRAVITY YOGA è un attività che combina elementi provenienti dallo yoga, dal Pilates, dalla danza, dalla ginnastica e delle arti aeree. 

Si tratta di un'attività impegnativa ed allenante che apporta numerosi benefici anche solo dopo poche sedute, sia in termini di de-tensionamento muscolare che miglioramento posturale. 

La sessione allenante viene svolta con l'ausilio dell'amaca AntiGravity di Christopher Harrison ideata in modo da sostenere il corpo e sfruttare la gravità in decompressione anzichè in compressione come avviene nella vita quotidiana.  L'utilizzo di questo particolare attrezzo favorisce il rilasco di tensioni muscolari anche importanti, permettendo così al corpo di muoversi in modo più efficente in tutti i range di movimento.

A seconda del metodo utilizzato, l'intensità allenante può essere modulata in modo da permetere a tutti gli allievi di svolgere la lezione in modo completo ed efficace. La muscolatura fasica (muscolatura posturale: corsetto addominale profondo e superficiale) è sicuramente l'organo più colpito durante lo svolgimento di tale attività, ma anche la parte superiore del corpo viene coinvolta, in particolar modo il tratto cerviciale e scapolare. 

 

Grazie a queste caratteristiche, L'AntiGravity Yoga è fortemente consigliato e che ricerca un attività allenante ma a scarico articolare, favorendo una diminizione delle contratture tipiche di un attività ad alta intensità o con sovraccarichi.  

 

La punta di diamante di questo attrezzo e senza ombra di dubbio la possibilità di svolgere la tecnica dell'INVERSIONE in totale sicurezza e senza sviluppare tensione ne a livello cervicale che vertebrale. 

 

CONSUMO CALORICO:

 

Grazie all'attività di ANTIGRAVITY YOGA si sollecitano diversi tipi di distretti muscolari; il consumo calorico stimato varia da 150 a 250 Kcal ora.

 

 BENEFICI: 

  • Importante miglioramento posturale favorendo il detensionamento delle contratture muscolari 
  • Miglioramento del sistema linfatico favorendo la dimuzione degli accumoli di liquidi 
  • Il lavoro in sospensione non grava sulle articolazioni prestandosi come un ottimo allenamento per il recupero funzionae post traumatico. 
  • Incremento dei range escursionali a livello articolare a favore di una miglior efficienza muscolare.  

 ATTREZZATURA: 

 

L'attrezzatura utilizza durante l'attività è esclusivamente l'amaca da sospensione. 

 

 

 

Instagram Facebook YouTube